Biography

Nato a Novara il 23/03/1954, dopo le scuole superiori consegue il diploma di laurea in Visual Design presso la Scuola Politecnica di Design di Milano. Studia con Nino Di salvatore, Gaetano Kanizsa, Narciso Silvestrini, Bruno Munari e Max Huber, Diventa assistente di Max Huber nella progettazione del padiglione italiano al Telecom di Ginevra (1975) lavorando con l’architetto Achille Castiglioni. Partecipa a stages formativi della School of Visual Arts di New York con Milton Glaser, Ed Benguiat e Marshall Arisman.

Nel 1981 fonda il Tangram Strategic Design, società di consulenza che opera nella brand e corporate identity, nel packaging, nell’editorial design, nell’information e nel retail design. Consulente da più di trent’anni di importanti aziende italiane, Giapponesi e internazionali.

Dal 1990 al 2000 tiene corsi e seminari in scuole ed università. Ha scritto articoli sulla comunicazione e sul design per Il Sole 24 Ore, per le riviste Strategia, ADV Express, Media Forum e Creativ Verpacken.

Membro dell’AIAP, dell’AIGA, del Type Directors Club New York e dal 2005 dell’International Design Department dell’agenzia giapponese Dentsu. Numerosi suoi lavori sono stati selezionati per varie esposizioni internazionali, come Brno, Lathi, Lipsia, Varsavia, Gerusalemme, Parma ed altri sono presenti nella collezione permanente del Museo della Pubblicità di Parigi e del Museo della Comunicazione di Tel Aviv. Molti i premi internazionali ricevuti per la qualità del design e delle soluzioni.

Nel 1971, ancora adolescente, ha un incontro determinante per la sua formazione umana ed artistica, conosce ad una conferenza del gruppo teosofico Besant-Arundale di Novara, il professor Bernardino del Boca ( teosofo, antropologo, scrittore ed artista) e da quel momento segue le sue conferenze/lezioni che teneva ogni 15 giorni, partecipa ai suoi viaggi in oriente e alla costruzione dell’esperimento utopico del Villaggio Verde. Segue costantemente Bernardino del Boca fino al suo passaggio oltre il velo di materia avvenuto il 9 dicembre 2001.

Dal 2003 è presidente della Fondazione Bernardino del Boca.

Nel 2012 fonda una nuova sede a Lugano della quale è il direttore creativo e strategico.

Principali esposizioni:

1984 Comune di Vigevano. collettiva insieme agli artisti Carlo Re e Roberto Begozzi.

1987 Comune di Novara, nella rassegna “Immagini e Ricerche, 12 artisti della nuova generazione”, curata dal critico Giovanni Quaglino.

2017 Galleria Borgo Arte di Borgomanero, con la Mostra “Forme pensiero” presentata dal Segretario Generale della Società Teosofica Italiana dott. Antonio Girardi.




Direct Contact

mail@enricosempi.com